noi-italia2015
istat

Nuzialità

20/121

Versione stampabile

Matrimoni al di sotto delle duecentomila unit├á. Il calo riguarda soprattutto le coppie di sposi italiani     

UNO SGUARDO D'INSIEME

Nel 2013, dopo la lieve crescita verificatasi nel 2012, riprende il calo dei matrimoni, in atto dal 2008: rispetto al 2012 sono state celebrate 13.081 nozze in meno e questo calo ha interessato soprattutto i primi matrimoni di sposi entrambi italiani che risultano 145.571 (quasi 8.000 in meno rispetto al 2012 e 40.000 circa in meno negli ultimi 5 anni). Anche i matrimoni con almeno uno sposo straniero, la cui crescita nel 2012 aveva contrastato il costante calo dei matrimoni con sposi italiani, sono in diminuzione: scendono di oltre 4.000 unità rispetto all'anno precedente e rappresentano il 13,4 per cento del totale dei matrimoni (erano il 14,8 nel 2012). Si confermano in aumento i matrimoni con rito civile, che raggiungono il 42,5 per cento del totale dei matrimoni celebrati in Italia (41,0 per cento nel 2012).


L'ITALIA NEL CONTESTO EUROPEO

L'ITALIA E LE SUE REGIONI

Confronti europei


icona Quoziente di nuzialità nei paesi Ue
[xls
 - ods]


Confronti regionali


icona Quoziente di nuzialità e percentuale di matrimoni civili per regione
[xls]

icona Quoziente di nuzialità per regione
[xls]

icona Percentuale di matrimoni civili per regione
[xls]


Serie storiche


icona Quoziente di nuzialità per regione
[xls
 - ods]


Definizioni utilizzate

Il quoziente (o tasso) generico di nuzialit├á ├Ę costruito come rapporto tra il numero di matrimoni celebrati nell'anno di riferimento e l'ammontare medio della popolazione residente dello stesso anno. Per depurare il quoziente dall'effetto della diversa composizione delle popolazioni interessate, generalmente si costruiscono quozienti specifici per sesso, per et├á, eccetera.


Fonti

Istat, Rilevazione dei matrimoni

Eurostat, Demography

Pubblicazioni

Istat, Annuario statistico italiano, 2014

Istat, Il matrimonio in Italia - Anno 2013, Comunicato stampa, 12 novembre 2014

Link utili

Istat/matrimoni

Istat/demografia

Istat/datawarehouse

Eurostat/population



Codice da incorporare

Clicca qui per selezionare il codice